Avvisi domenica 11 febbraio 2024

  • La Chiesa italiana ha deciso di destinare le offerte raccolte nelle Sante Messe di questa domenica a favore delle persone colpite dalle violenze in Terra Santa, aiutando la Caritas di Gerusalemme.
  • Lunedì 12, don Luigi, padre Stelvio e don Alexander (sacerdote venezuelano) iniziano la visita e benedizione pasquale delle famiglie. Il programma verrà fatto arrivare nelle case a mano a mano che la visita procede, sperando nell’aiuto di volontari.
  • Mercoledì 14, inizia la Quaresima. Si potrà partecipare alla celebrazione della Santa Messa (con il rito dell’imposizione delle ceneri) nei seguenti luoghi e orari: Cappuccini, alle 7.00 – S. Francesco, alle ore 9.00 (invece che alle 7.30) – Santuario, alle ore 19.00 – Castelleone di Suasa, alle 21.00. In quella giornata sono chiamati al digiuno le persone dai 18 ai 60 anni di età. Il digiuno può consistere nel fare un solo pasto normale, riducendo gli altri pasti al minimo di cibo. Sempre in quella giornata, come in tutti i venerdì, a partire dal quattordicesimo anno di età siamo invitati all’astinenza dalla carne e da altri cibi costosi, sostituibile con delle opere di carità e penitenza.
  • Venerdì 16, alle ore 18.00, preghiera della Via Crucis al Santuario.
Stampa articolo